magazine marzo-08

Di che colore è questo vestito?
Per settimane sul web in tanti si sono interrogati su quale fosse il colore di un abito.
Nero e Blu o Bianco e Oro?
La risposta non è così banale.
Per quanto possa sembrare incredibile, pare proprio che il mondo di Internet si sia spaccato in due!
Ebbene un vestito blu e nero di Roman Originals a milioni di utenti appariva bianco e oro.
Come è cominciata questa storia che ha fatto impazzire il web?
Tutto è iniziato con una foto che Caitlin McNeill ha pubblicato su Tumblr.

La giovane ventunenne scozzese in un post chiedeva alla rete dei suoi contatti di che colore fosse un abito che aveva indossato ad un matrimonio.
Postata la foto sul web, è diventata virale in poco tempo, scatenando accesi dibattiti tra gli utenti.
Persino Kim Kardashian e Kanye West sono intervenuti pubblicamente su Twitter: per il rapper il vestito è nero e blu, per la bellissima Kim oro e bianco.
Sono molti i vip che hanno espresso la loro opinione: il fenomeno in rete è stato di una portata notevole.
La vicenda mostra come ognuno di noi percepisce i colori in modo diverso.
La didascalia di Caitlin McNeill: «Ragazzi per favore aiutatemi: questo vestito è bianco e oro o blu e nero? Io e i miei amici non riusciamo a metterci d’accordo e stiamo impazzendo» ha messo quest’evidenza sotto gli occhi di tutti.
La ragazza ha ricevuto moltissima attenzione tanto che la discussione è poi passata sui social network.
Per alcuni l’abito era azzurro e marrone, per altri ancora addirittura rosso.
Ciò che è accaduto con il vestito è che gli osservatori nel corso della giornata tendono a scartare alcune fasce cromatiche per concentrarsi su altre, così alcuni ignoravano il blu e vedevano il vestito bianco e oro, mentre altri portavano avanti il processo inverso.
Un episodio davvero interessante che ci fa riflettere sul concetto di visione, di interpretazione e sul punto di vista, nonché sulla viralità al giorno d’oggi.
L’abito, infatti, appariva di colore diverso a seconda del luogo dove veniva osservata la foto, se il luogo era molto o poco illuminato e da quanto l’occhio dell’osservatore era stato sollecitato durante la giornata.
La visione, per molti versi, è un processo piuttosto soggettivo.
BuzzFeed, uno dei primi siti a essersi occupato del colore del vestito, ha annunciato di avere raggiunto numerosi record di visite.
Nelle prime cinque ore dalla sua pubblicazione, il post di BuzzFeed sul vestito è stato visualizzato 16 milioni di volte, e a un certo punto il sito ha avuto 670mila visitatori in contemporanea online a leggere l’articolo.
In molti hanno anche provato ad analizzare le cause di un simile successo “virale”: da un lato c’è stata la curiosità di sapere come vedono il vestito gli altri, dall’altro il fatto che diamo di solito per scontato che i colori siano una cosa uguale per tutti, e non così soggettiva.
Un episodio divertente che non può che far sorridere e riflettere!

Curiosità:
In molti hanno scherzato sull’episodio creando una serie di parodie per aumentare la propria visibilità o addirittura pubblicizzare i propri prodotti.
Un esempio è la campagna della Lego che ha realizzato due personaggi con vestiti a righe bianche e oro e nere e blu, ma in rete si è visto veramente di tutto.