Pubblicità da sbadiglio (1)

Pubblicità che noia? O forse no? Dipende dal prodotto!
Se cominciamo a sbadigliare guardando una pubblicità di un caffè più che di una promozione poco coinvolgente forse di tratta di una mirata!
Nella metropolitana di San Paolo le persone un attesa del treno hanno cominciato a sbadigliare.
Come mai? La colpa era della pubblicità del Café Pelé.
L’agenzia pubblicitaria Lew’Lara\TBWA ha fatto installare nella stazione di Fradique Coutinho degli schemi che, grazie a dei rilevatori di movimento, al passaggio di una persona si attivano, dando il via ad una proiezione quantomeno insolita.
Il protagonista del video è un ragazzo che sbadiglia che dà praticamente il via allo sbadiglio collettivo.
Contagio (come recita il titolo del video) aveva l’intento di far scattere la voglia di caffè a chi lo guardava.
La promozione, però, non è finita perché innescato il sonno e la voglia di caffeina ebbene veniva offerto un caffè in omaggio.
Una case history da non dimenticare non trovate?